TRIVELLE: IL QUESITO REFERENDARIO E LE SUE CONSEGUENZE SPIEGATO IN POCHE PAROLE

TRIVELLE: IL QUESITO REFERENDARIO SPIEGATO IN POCHE PAROLE

Tanti ci stanno chiedendo: cosa prevede il quesito referendario ammesso dalla Corte Costituzionale?

In poche parole:

1)Riguarda esclusivamente i titoli minerari GIA’ ESISTENTI ENTRO LE 12 MIGLIA DALLA COSTA. In questa fascia il divieto di rilascio di nuovi titoli è stato già vietato dalla Legge di Stabilità per cui il referendum non interviene su questa vicenda, già risolta.

2)Con il referendum, secondo la Cassazione, si chiede di non poter più prorogare i titoli minerari già esistenti entro le 12 miglia.

3)In caso di quorum (26 milioni di votanti minimo in tutto il paese) e vittoria dei Sì progressivamente, dal giorno del referendum al 2028-2030, le concessioni decadranno e le piattaforme GIÀ ESISTENTI ENTRO LE 12 MIGLIA dovranno essere smantellate, anche in presenza di giacimenti ancora sfuttabili.

OLTRE LE 12 MIGLIA? L’attuale quesito referendario non ha alcun effetto oltre le 12 miglia, dove si concentra la maggior parte delle richieste di nuovi titoli. Lì rimarrà il far west attuale.

IN TERRAFERMA? L’attuale quesito referendario non ha alcun effetto sulla terraferma. Lì vigono le norme entrate in vigore con la Legge di Stabilità che danno maggior potere alle regioni anche se la parola finale spetterà sempre al Consiglio dei Ministri.

DSC_0344

Per questo in ogni caso, dal giorno dopo del Referendum, rimarrà in piedi la totalità dei problemi riguardanti le richieste di nuovi titoli minerari fuori le 12 miglia e in terraferma. Per questo come Coordinamento No Ombrina stiamo lavorando alla cosiddetta “OPZIONE TRIVELLE ZERO” per le nuove concessioni in tutto il territorio, a terra come in mare oltre le 12 miglia, opzione che a nostro avviso deve essere lo sbocco naturale di tutte le varie lotte che si stanno portando avanti in Italia su questo tema contro le dissennate e pasticciate politiche governative in materia energetica.

20160117_103250

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...